Meno 8 giorni alla maratona di Firenze

firenze-marathon Quasi quasi ci siamo. Tra 8 giorni, domenica 30 novembre, correremo la nostra seconda maratona. A Firenze. Abbiamo iniziato a prepararla a fine agosto, ed abbiamo usato il metodo (di cui ho scritto in alcuni posto precedenti, vedi sotto). Tre mesi di , tre allenamenti di a settimana, qualche allenamento di cross training: c’abbiamo messo di tutto, dal golf, alla bici, nuoto, bici sui rulli, fino alla WiiFit … :-) Ma stavolta non abbiamo perso neanche un etto di peso … ma ci sentiamo ben preparati e tonici (le ultime parole famose).

Vedremo, il percorso è pianeggiante, la temperatura dovrebbe essere ideale (fresca), non mi aspetto il caldo abbraccio di , ma credo che sarà divertente correre tra i fiorentini. Ad oggi gli iscritti hanno raggiunto quota 9.000, circa un quarto di New York, non male eh?

Tra qualche giorno scrivero’ un altro con l’abbigliamento, attrezzatura e cibarie varie che ci porteremo.

Post precedenti:

Maratona: due motivi per scegliere il FIRST e la tabella d’allenamento scaricabile e configurabile

Stramilano: poteva venire meglio … 5 lezioni da imparare

Domenica si va alla Stramilano

FIRST: primi risultati per la mezza maratona
Maratona: ricominciato l’allenamento FIRST

Maratona di New York, 6 motivi per farla e 2 per non farla.

Maratona di New York, quale attrezzatura

Maratona di New York, meno 1

Maratona di New York, web 2.0

Maratona di New York, meno 7

About furo66

Homo Sapiens 2.0 :: Marketer :: Digital Addicted :: Triathlete and Golfer :: Traveller :: Italian & European Citizen :: I enjoy my Life
This entry was posted in my lifestyle, Running, Sport, Travel notes and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

4 Responses to Meno 8 giorni alla maratona di Firenze

  1. nino says:

    may the force be with you, my friends!

  2. Bernie says:

    Ho fatto la mia prima maratona utilizzando il metodo first, o almeno, prendendo parecchio spunto dall’excel scaricato dal tuo blog: impegni di lavoro, livello di preparazione iniziale e un pò di noia nelle settimane finale (era la prima volta con un programma così lungo) non mi hanno fatto seguire tutto alla lettera (sia come km sia come andatura prevista). Sono contento del risultato (3h41:00 rt)… in bocca al lupo per Firenze.
    Grazie ancora per avermelo fatto scoprire

  3. Pingback: Maratona di Firenze: è servita tanta determinazione … ma che bello! « Pensieri liquidi

  4. Pingback: Maratona di Firenze: è servita tanta determinazione … ma che bello! | Pensieri Liquidi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *