Toscana, dolce Toscana

Un paio di ‘chicche’ da non dimenticare (e da ripetere) dall’ultimo week-end di gennaio in . 1) Tombolo Talasso Resort: struttura a 5 stelle a Marina di Castagneto Carducci (Livorno) ricavata da un edificio semicircolare, con vista sul mare. L’ingresso è notevole, dalla reception una enorme vetrata (praticamente invisibile) lascia scorgere dietro il verde dei cespugli il mare blu. Camere e hall sono veramente di livello elevato, peccato il , costa esageratamente per quello che offre, soprattutto rispetto a quello che si può mangiare in questa splendida regione. Merita (costi a parte) invece la SPA che presenta un paio di vasche (acqua salata) con temperature dell’acqua differenti, con getti ed idromassaggi. Affascinante la vasca emozionale, posta in un ambiente riservato, dove, distesi nell’acqua salata che vi sorregge completamente, potete ascoltare new age in filodiffusione … sott’acqua …. . L’hotel offre in certi periodi tariffe abbordabili, quindi consiglio di provarlo, cosi come la SPA, ma mangiate altrove. 2) Ristorante Gualdo del Re a Suvereto. Qui invece dovete andare a mangiare … cucina toscana rivisitata in chiave ‘moderna’ (più leggera), deliziosa, ogni piatto viene accompagnato dal vino adeguato, e prodotto dall’azienda omonima (c’e’ anche un tre bicchieri), ed lo chef Gianmaria è di una simpatia disarmante: se andate lì, vedete di conoscerlo e fatevi quattro risate. 3) Agriturismo Villa Caprareccia a Bibbona: la Chef Lia (Contadina e Chef) come ama definirsi ha prodotto anche un libro, appunto “Le tre C della mia cucina. Lia offre oltre ad una cucina deliziosa, dei corsi di cucina da una o più giornate: l’ho sperimentato con un gruppo di amici ed è stato divertentissimo ed istruttivo. Da provare. Morale ? E’ meglio un week-end di sole a zonzo per la Toscana, che un lunedi di nebbia e gelo a Milano !!! :-)

 1_1.jpg

 

About furo66

Homo Sapiens 2.0 :: Marketer :: Digital Addicted :: Triathlete and Golfer :: Traveller :: Italian & European Citizen :: I enjoy my Life
This entry was posted in my lifestyle, Travel notes and tagged , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *